Centenario Pallanuoto: la pallanuoto paralimpica assieme alla Nazionale e agli All Star !

Appuntamento per tutti martedì 2 ottobre a partire dalle ore 18.00 in diretta su Raisport + HD

La partita del Centenario avrà un significato diverso oltre a quello sportivo, ormai ben radicato nelle menti di tutti. Quest’anno i fari puntati saranno sulla partecipazione di ognuno di noi, sull’ unione, sulla collaborazione, e sulla forza di rialzarsi dopo la caduta del 14 agosto.

Già, perché mentre la Nazionale Italiana era impegnata a vincere e festeggiare la valanga di medaglie in quel di Dublino, per l’esattezza 74, Genova è stata colpita da una gravissima tragedia, il crollo del ponte Morandi.

GENOVA NEL CUORE “ oltre ad ospitare il big match Italia – All Star – trasmesso in diretta RAI SPORT + HD, vedrà sfidarsi presso le Piscine della Sciorba due rappresentative di pallanuoto paralimpica della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico.

Martedì prossimo alle ore 18.00, diciotto atleti tesserati rispettivamente per la Waterpolo Columbus, per i Delfini Blu e per la Dhea Sport si sfideranno in due rappresentative differenti per poi allenarsi assieme al Settebello e agli All Star.

Il prezzo del biglietto pari a € 10,00 andrà interamente devoluto agli sfollati del ponte Morandi.

La direzione dell'incontro è stata affidata agli arbitri internazionali Alessandro Severo e Massimo Gomez. 

Numeri in crescita.

 Il 2018 rappresenta per la pallanuoto "adaptive" (o ability) una stagione di sviluppo importante. Dopo il primo torneo ufficiale disputato a Sori il 15 settembre scorso, quella di Genova sarà la prima apparizione ufficiale con la calottina FINP di una selezione di atleti provenienti da tre società affiliate: Dhea Sport di Napoli, Delfini Blu di Palermo e Columbus Ability Team di Genova.


"Abbiamo raccolto l'invito della Federnuoto ad essere presenti all'evento del 2 ottobre – ha dichiarato il Presidente FINP Roberto Valori – Un appuntamento importante cui non potevamo sottrarci. Per l'occasione abbiamo pensato di uscire per la prima volta in assoluto con due rappresentative ufficiali FINP. In pratica una squadra A e una B".  (nella foto presidente Valori con il segretario generale Riccobello).

 

Numeri in crescita per la disciplina. In molte città dove la pallanuoto è praticata anche ad alti livelli si stanno aggregando gruppi di atleti paralimpici che simpatizzano per uno sport duro, denso di difficoltà, affascinante.

 

"Siamo agli inizi di un cammino – conclude Valori – le aspettative sono ottime e l'interesse sta crescendo. La nostra è la prima Federazione Nazionale Paralimpica in Europa a stilare un regolamento, un importante inizio per questo nascente movimento". Sarà comunque un 2 ottobre indimenticabile per i ragazzi della “adaptive”, co-protagonisti di una serata storica: i 100 anni della pallanuoto maschile!

In tribuna sarà presente il presidente della FINP Roberto Valori, il segretario generale Franco Riccobello, il referente tecnico della pallanuoto paralimpica Stefania Giuliani e il referente politico Roberto Melissano.

 

I convocati FINP: Andrea Nonis, Andrea Crovetto, Gabriele Lanza , Andrea Pascolo, Cesare Andina, Stefano Russo, Guenda Gabrielli Alex, Cristian, Elisabeth, Manuel e  Anthony (WP Columbus), Gabriele Alighieri, Nicolò Bonsignore ed Eros Negro (Delfini Blu Palermo), Vincenzo Palumbo, Walter Velotto e Valentina Ciullo (Dhea Sport Napoli). Allenatori Carola Falconi, Mattia Gomez, Stefano Begni, Blasco Di Maio e Riccardo Guaresi.

 


Arbitri: Gomez e Severo.