A Roma la Conferenza Stampa di presentazione della Squadra Azzurra convocata ai Mondiali di nuoto

per la Rassegna Stampa CLICCA QUI

L'evento in programma a Città del Messico dal 30 settembre al 6 ottobre. Pancalli: "Sono con voi con il cuore … fateci sognare ancora una volta".

Il fuoriclasse Federico Morlacchi un anno fa  era Medaglia d' Oro a Rio, oggi in conferenza ci racconta la preparazione al big Event.

 

 

"Sarò con voi con il cuore: il nuoto sta dimostrando il valore tecnico della sua scuola, fateci sognare ancora una volta". Luca Pancalli, Presidente del CIP, ha inaugurato con le sue parole la cerimonia di presentazione del Team Azzurro di nuoto paralimpico in partenza per Città del Messico, dove, dal 30 settembre al 6 ottobre, prenderà parte ai Campionati Mondiali IPC.

“Dall’estate ad oggi siamo stati pieni di eventi, dopo i Mondiali di atletica leggera e quelli di ciclismo, oggi tocca al nuoto. Tre discipline che notoriamente rappresentano quelle dove maggiormente il nostro Paese ha avuto la capacità di esprimersi sullo scenario paralimpico internazionale degli ultimi anni. E’ evidente che io per il nuoto mi sento particolarmente legato, per eventi trascorsi personali assieme a Roberto (ex atleta oggi Presidente FINP) – dice il Presidente Pancalli - pertanto voglio estendere i miei complimenti al Presidente al Segretario Riccobello, al CT e ai tecnici. I miei complimenti vanno proprio alla crescita della base, la FINP ha saputo interpretare in tutti questi anni, la responsabilità di creare quella diffusione delle attività natatorie importante poi per avere un vertice. Io sono convinto che dopo Rio, anche Città del Messico sarà una cartina tornasole positiva rispetto al lavoro che è stato svolto. Non posso che augurarvi un caloroso in bocca al lupo, sarò con voi con il cuore ”.

 

 

Oltre al Presidente del CIP, Luca Pancalli, erano presenti alla Conferenza Stampa: il Segretario Generale Cip, Juri Stara, il Presidente della FINP, Roberto Valori, il Segretario Generale FINP, Franco Riccobello, il CT Nazionale FINP Riccardo Vernole, Sandro Fioravanti, RaiSport, il Campione Paralimpico Federico Morlacchi e la giovane esordiente Alessia Scortechini.

 

 

" Dopo i grandissimi risultati di Rio avevo il timore che sarebbe stato difficile continuare a portare risultati importanti, ma fortunatamente ci siamo accorti di aver lavorato bene, abbiamo lavorato sui giovani, attraverso canali come il Trofeo ‘ Futuri Campioni’, abbiamo avuto dei ricambi generazionali, e che ricambi! “. - confessa il Roberto Valori, Presidente della FINP – “ il CT Riccardo Vernole e tutto lo staff tecnico ha svolto un lavoro eccellente. Sarà una trasferta difficile per alcuni versi, ma sarà una grande sfida. In bocca al lupo a tutti i  convocati del Team Azzurro ! “.

 

 

"L’elemento più rilevante è che abbiamo convocato 13 atleti, tutti ipotetici medagliati o che comunque possono ambire al podio. Il mio dovere è quello di rappresentare la nostra Nazione al meglio - osserva il Commissario Tecnico Nazionale Riccardo Vernole -il livello di questo gruppo è cresciuto in maniera esponenziale e devo ammettere che questa squadra è la più forte che abbia mai allenato, ovviamente poi tutto dovrà palesarsi sul campo. Questa è la Nazionale più giovane che io abbia mai potuto guidare. Sono 5  ragazzi esordienti su 13, 3 ragazzi minorenni per un’età media di 23 anni. Questo significa che la nostra disciplina è un’enorme opportunità per tutti. Questo Mondiale a Città del Messico sarà molto impegnativo, farlo poi in altura (2240m) non giova di certo a nostro favore, non vi prometto un grandissimo Mondiale, ma che ma vi assicuro che sarà un gran Mondiale ".

"Sono molto emozionata in vista di questa mia prima esperienza - ammette l'esordiente ai Mondiali Alessia Scortechini - non so cosa aspettarmi,  ma di certo io darò il massimo per ottenere grandi risultati “.

 

 

“ E' un Mondiale che abbiamo preparato con più calma, ma non per questo meno bene. Ho l’agonismo nel sangue, che sia un Mondiale, un Europeo o altro, - spiega Federico Morlacchi, l'atleta paralimpico italiano più medagliato a Rio 2016  - per quanto mi riguarda, c'è sempre qualcosa che mi spinge a dire che posso fare sempre meglio e migliorarmi. Non gareggio per la notorietà, lo faccio per me. Questo Mondiale è il primo mattoncino che mi porterà verso Tokyo. Sono quasi più pronto di Rio, è l’esperienza e la voglia di fare il vero motore della mia passione ".

 

 

Tutto è pronto quindi per la partenza della Nazionale Paralimpica al raduno pre mondiale. 13 gli azzurri che tra meno di 24 ore voleranno a Città del Messico.

GLI ATLETI

DONNE

Monica BOGGIONI ( Pavia nuoto)

Cecilia CAMELLINI (Sea Sub Modena/ Fiamme ORO)

Giulia GHIRETTI (Ego nuoto/Fiamme ORO)

Carlotta GILLI ( Rari Nantes Torino)

Alessia SCORTECHINI ( Circolo Canottieri Aniene)

Arjola TRIMI (Pol.Ha Varese)

 

 

UOMINI

Simone BARLAAM ( Pol.Ha Varese)

Francesco BETTELLA (Aspea Padova/Fiamme ORO)

Francesco BOCCIARDO (Nuotatori Genovesi/Fiamme ORO)

Vincenzo BONI (Caravaggio Sporting Village/Fiamme ORO)

Antonio FANTIN (Aspea Padova)

Efrem MORELLI (Polisportiva Bresciana no frontiere)

Federico MORLACCHI (Pol.Ha Varese)

 

 

Tenuto conto dell’importanza che riveste tale kermesse internazionale,  i Mondiali di Città del Messico saranno seguiti da RaiSport. A breve, come comunicatoci dal Responsabile Sandro Fioranti, presto sarà online il palinsesto con gli orari ufficiali.

Si ringrazia la JAKED lo Sponsor Tecnico ufficiale FINP

Download

Rassegna Stampa

Conferenza 11 Settembre 2017