Assoluti in corta, cala il sipario sulla V edizione. La Polha Varese per la quinta volta CAMPIONE

La Polha Varese domina gli Assoluti in corta. Secondo posto per la SS Lazio nuoto seguita dalla Polisportiva Bresciana no frontiere.

Sei i record del mondo, quattro quelli europei, 29 i primati italiani Assoluti, 7 Juniores, 12 ragazzi e 15 quelli della Categoria Esordienti. 

 

 

 

Cala il sipario sulla V edizione dei Campionati Italiani Assoluti in vasca corta organizzati al Polo Natatorio di Ostia dalla Società Sportiva S.S. Lazio nuoto in collaborazione con Roberto Pasquini Delegato Regionale Finp Lazio.

Prima dell’inizio della sessione gare ha portato il suo saluto il Presidente Federale Roberto Valori :”Vorrei fin da ora ringraziare la macchina organizzativa di questo evento. Grazie  al presidente della Lazio nuoto Massimo Moroli, a Claudio Sebastianutti, a Katrina Moroli, alla delegazione regionale Finp Lazio e a tutti i volontari che hanno lavorato per la riuscita di questa manifestazione. Questo è l’ultimo campionato della stagione 2023, alle porte ci attende un anno davvero importante, inizieremo con un collegiale internazionale a Lanzarote, poi ci saranno le World Series a Lignano Sabbiadoro, e i due eventi clou del 2024: i Campionati Europei a Madeira prima e i Giochi Paralimpici di Parigi poi. Quindi faccio a tutti gli atleti, che sono oltre 200, il mio in bocca al lupo per le gare. Che possiate raggiungere i vostri sogni “. Prima del via alle gare, il presidente ha voluto ricordare la sedicenne Alessia Corrente, la giovane promessa della Lazio Nuoto prematuramente scomparsa qualche mese fa.

Dopo il fischio di inizio affidato al Giudice Arbitro Daniele Rocchi è partita la seconda e ultima sessione gare di un’edizione da record in tutti i sensi.

E’ di nuovo spettacolo, infatti, nella vasca da 25 metri ad Ostia. Oltre ai primati centrati ieri, anche stamattina abbiamo assistito ad un’altra giornata incredibilmente ricca di prestazioni di altissimo livello.

Ad aprire lo show è stato il padrone di casa Antonio Fantin (GS FF.OO./SS Lazio nuoto) nella gara dei 100 stile libero S6. Il pluricampione mondiale con il crono di 1’03”86 abbatte il primato dello svedese Anders Olsson centrato nel 2009 (1’03”93).

Il commento di Fantin: “Sono molto soddisfatto perché è un record che durava dal 2009. E’ stato bello batterlo in casa perchè la S.S Lazio, organizzatrice dell’evento, è la mia società civile oltre la Polizia. Per me potevo fare un pò meglio, soprattutto nei primi 50 mt. La sensazione era quella di poter andare più forte e veloce, però poi il tempo è molto vicino alle sensazioni che ho avuto in acqua”.

Bissa l’azzurra Alessia Scortechini (C.C. Aniene). Dopo l’European record di ieri nei 50 stile libero S10, oggi nei 100 stlie libero S10 fa centro nell’obiettivo più importante, il primato mondiale. La romana ventiseienne nuota in 59”42 e infrange quello realizzato dieci anni fa dalla neozelandese Sophie Pascoe (59”50).

Il commento di Scortechini: “Un Record battuto dopo 10 anni, che soddisfazione! La gara era preparata bene, volevo fare esattamente quello che ho fatto. Il primato mondiale mi ha stupita, modivo per cui sono doppiamente felice”.

Dopo quello realizzato ieri nei 50 stile, Stefano Raimondi (GS FF.OO.) grazie al tempo di 57”53 bissa il world record, stavolta nei 100 misti SM10 strappandolo, dopo ben quattordici anni, dalle mani del brasiliano Andre Brasil (57”58).

Il commento di Raimondi: “Un altro record mondiale che avevo cercato anche nella scorsa edizione… e finalmente ce l’ho fatta. In allenamento ero riuscito a fare un paio di secondi in più, infatti oggi speravo di nuotarlo. Nonostante io sia soddisfatto del tempo, ci sono ancora molte imprecisioni che devo migliorare assieme al mio allenatore, per riuscire a nuotare forte durante tutta la stagione. Questi campionati si sono chiusi molto bene, ma ora di nuovo testa bassa per le prossime competizioni”.

Anche Angela Procida, alla sua prima gara con il Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa porta a casa un altro record europeo. Dopo quello nei 50 dorso S2, l’azzurra tesserata anche per il Centro Sportivo Portici, mette la firma sui 100 stile libero S2 (2’34”67).

 

  

Record del Mondo

BICELLI Federico 1999 S7 Gs Fiamme Azzurre / Bresciana No Frontiere  50 Dorso 00:33.57

GILLI Carlotta 2001 S13 G.S Fiamme Oro / Rari Nantes Torino Ssd Arl 50 Farfalla 00:29.

RAIMONDI Stefano 1998 S10 G.S Fiamme Oro / G.S Fiamme Oro 50 Farfalla 00:24.47

FANTIN Antonio 2001 S6 G.S Fiamme Oro / S S. Lazio Nuoto 100 Stile Libero 01:03.86

SCORTECHINI Alessia 1997 S10 Asd Circolo Canottieri Aniene 100 Stile Libero 00:59.42

RAIMONDI Stefano 1998 SM10 G.S Fiamme Oro / G.S Fiamme Oro 100 Misti 00:57.53

 

Record Europei

SCORTECHINI Alessia 1997 S10 Asd Circolo Canottieri Aniene 50 Stile Libero 00:27.49

PROCIDA Angela 2000 S2 Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa / Centro Sportivo Portici Asd 50 Dorso 01:12.25

MENCIOTTI Riccardo 1994 S10 Asd Circolo Canottieri Aniene 50 Dorso 00:27.06

PROCIDA Angela 2000 S2 Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa / Centro Sportivo Portici Asd 100 Stile Libero 02:34.67

  

Record Italiani Assoluti

TOMMASINI Alessandra  S2 Adus Triestina Nuoto 50 Stile Libero 01:50.42

MECENATE Domiziana 2002 S3 S S. Lazio Nuoto 50 Stile Libero 01:07.24

BOGGIONI Monica 1998 S5 G.S Fiamme Oro / Pavia Nuoto A.S.D. 50 Stile Libero 00:39.44

MARCHI Giorgia 2001 S14 G.S Fiamme Oro / Asd Verona Swimming Team 50 Stile Libero 00:30.19

FANTIN Antonio 2001 S6 G.S Fiamme Oro / S S. Lazio Nuoto 50 Stile Libero 00:29.27

BICELLI Federico 1999 S7 Gs Fiamme Azzurre / A.S.D.Pol. Bresciana No Frontiere Odv 50 Stile Libero 00:28.26

LANCINI Emma 2006 S6 New Team Giano Asd 50 Dorso 00:43.84

CARFORA Alessandro 2004 S8 Bellinzago Nuoto S.S.D 50 Dorso 00:34.73

TALAMONA Arianna 1994 SB5 Polha - Varese Ass.Polisp.Dile. 100 Rana 01:47.86 

BERRA Alessia 1994 SB12 Gs Fiamme Azzurre / Polha - Varese Ass.Polisp.Dile. 100 Rana 01:21.69

SCORTECHINI Alessia 1997 S10 Asd Circolo Canottieri Aniene 50 Farfalla 00:29.98

URSO Salvatore 1999 S11 A.S.D. Noived Napoli 50 Farfalla 00:31.14

PALAZZO Xenia francesca 1998 SM8 Gs Fiamme Azzurre / Asd Verona Swimming Team 100 Misti 01:17.39

SECCI Francesca 1990 SM9 Sa.Spo. Cagliari Onlus 100 Misti 01:19.58

FANTIN Antonio 2001 SM6 G.S Fiamme Oro / S S. Lazio Nuoto 100 Misti 01:23.82

GOUDA SAID HESSAN Karim 2004 SM11 Asd Circolo Canottieri Aniene 100 Misti 01:15.02

LIJOI Marco 1987 SM12 Rari Nantes Romagna Asd 100 Misti 01:38.06

RANIERI Fabrizio 2007 SM13 Polha - Varese Ass.Polisp.Dile. 100 Misti 01:18.73

MECENATE Domiziana 2002 S3 S S. Lazio Nuoto 100 Stile Libero 02:26.37

BIANCO Vittoria 1995 S9 Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa / Impianti Sportivi Nf Ssd Arl 100 Stile Libero 01:04.75

PROCIDA Angela 2000 S2 Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa / Centro Sportivo Portici Asd 100 Dorso 02:35.25

STROPPA Federica 1977 S4 A.S.D. Pol. Disabili Fabriano Mirasole 100 Dorso 03:17.15

SORINI Margherita 2004 S9 Adus Triestina Nuoto 100 Dorso 01:19.19

GOUDA SAID HESSAN Karim 2004 S11 Asd Circolo Canottieri Aniene 100 Dorso 01:10.86

AGOSTO Alessandro 2003 S14 Adus Triestina Nuoto 100 Dorso 01:04.20

MECENATE Domiziana 2002 SB2 S S. Lazio Nuoto 50 Rana 01:32.38

MILESI Letizia 2000 SB7 Asd Phb Pol. Bergamasca Aps 50 Rana 00:46.22

MARCHI Giorgia 2001 SB14 G.S Fiamme Oro / Asd Verona Swimming Team 50 Rana 00:37.27

FERI Andrea 2001 SB6 New Team Giano Asd 50 Rana 00:46.86

Con 19 ori, 13 argenti e 5 bronzi gli atleti della Polha Varese si riconfermano per la quinta volta campioni indiscussi dei Campionati Italiani Assoluti in corta. Grazie alle medaglie di:  Alberto Amodeo, Alessia Berra, Benedetta Liuzzi, Emma Maino, Tommaso Morandi, Federico Morlacchi, Almedin Neziraj, Fabrizio Ranieri, Arianna Talamona, Erica Bistoletti, Matteo Brusca, Cika Adlin, Emanuele Cornara, Amerigo Pelozzi, Beatrice Ballan e Federico Cristiani, il team bianco verde sale sul gradino più alto del podio.

 

Con 15 ori, 12 argenti e 9 bronzi i padroni di casa della SS Lazio nuoto si aggiudicano il secondo posto. I protagonisti: Federico Bassani, Giulia Criscuolo, Vittorio D’Apostoli, Antonio Fantin, Angelo Fonte, Domiziana Mecenate, Daniela Palazzetti, Tommaso Wulzer, Gabriele Bruffa, Daria D’Ottavi, Roberto Pasquini, Alessio Simoni, Daniele Cerra, Massimo Liberati, Massimo Tiberio. I biancocelesti, scalano una posizione rispetto all’edizione 2022, raggiungendo così il secondo gradino del podio.

 

Terzo posto agli atleti della Polisportiva Bresciana no frontiere. La società cui presidente è Nunzio Bicelli porta a casa 11 ori, 6 argenti e tre bronzi grazie a: Sara Belotti, Federico Bicelli, Andrea Massussi, Andrea Ranxha, Tommaso Tretti Clementoni, Miriam Ceresoli, Alessandro Conti e Ylenia Sola.

RECORD

MIGLIORI PRESTAZIONI

MEDAGLIERE

Alla Federazione, infine, preme ringraziare il sostegno ricevuto da parte del Gruppo Sportivo Fiamme Oro  e della Polizia di Stato che hanno messo a disposizione i mezzi di trasporto per gli atleti presenti alle gare.