Livigno 2020: Stefano Raimondi in ritiro con gli azzurri FIN

credit foto: BIZZI/FINP

Luca Dotto, Niccolò Martinenghi e molti altri azzurri del nuoto sono in raduno in questi giorni a Livigno, assieme ai big della FIN anche l'azzurro FINP Stefano Raimondi (Verona Swimming Team), campione del mondo a Londra 2019 nei 50 stile stile libero, nei 100 rana e nella staffetta 4 x 100 stile. L’allenamento delle stelle e delle promesse del nuoto italiano si svolge presso il centro Aquagranda, con una piscina  da 25 metri ed una grande sala fitness. Gli atleti saranno impegnati al collegiale in altura fino a sabato 18 gennaio.

Al tale raduno organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto sono stati convocati: Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport), Luca Dotto (Carabinieri / Larus Nuoto), Manuel Frigo (Team Veneto), Niccolò Martinenghi (Fiamme Oro / NC Brebbia), Stefano Nicetto (Team Veneto), Devid Zorzetto (Esercito / Tiro a Volo) saranno seguiti dal tecnico federale Claudio Rossetto, dai tecnici Alberto Burlina e Marco Pedoja, dal preparatore atletico Alessandro Conforto, dal fisioterapista Alessandro Del Piero e dal medico Gianluca Camillieri. 

Il CT Riccardo Vernole:" Grazie alla collaborazione con la Fin, nelle persone del DT Cesare Butini e del responsabile dei velocisti Claudio Rossetto, un nostro atleta, Stefano Raimondi, ha appena concluso un collegiale in altura a Livigno insieme ai nazionali Fin. Il riscontro è stato positivo da entrambe le parti. Le occasioni di collaborazione con la Fin aumentano sia quantitativamente che qualitativamente, ormai da alcune stagioni la nostra partecipazione al Convegno Allenatori ci permettere di aumentare i contatti finalizzati a promuovere la nostra disciplina".