Francesco Bettella: "Ogni grande rinascita inizia da una piccola impronta e noi oggi la lasceremo”

foto di Pietro Rizzato

I silenzi non sono tutti uguali. Meglio di Francesco Bettella, presidente del Comitato Organizzatore Locale dei Campionati Italiani Assoluti Invernali di Lignano Sabbiadoro – chi può dirlo.

“Si riparte. Dopo un anno esatto. Alla XIV edizione degli Assoluti Invernali parteciperanno cento atleti, trentotto società sportive, di sicuro non sono i numeri più alti avuti, ma tenuto conto del periodo questo manifesta la voglia di ricominciare, soprattutto di ripartire. Dopo un anno e mezzo – dice il vice campione paralimpico a Rio 2016 -  è significativo che si riprenda da dove tutto venne interrotto. Sono stati mesi difficili, il doversi allenare senza una prospettiva concreta di qualche opportunità, a tratti ci ha lasciati smarriti, ma abbiamo ritrovato la strada per tornare a camminare. Certo, a piccoli passi, ma con la speranza che questo possa essere un nuovo inizio di una nuova stagione sportiva”. Conclude Francesco Bettella - purtroppo la manifestazione sarà a porte chiuse, ovviamente non avere tifo e spettatori fa un certo effetto, però al momento non abbiamo alternativa. Ogni grande rinascita inizia da una piccola impronta e noi oggi la lasceremo ”.