Maturità 2020 al via, il Presidente Valori: "Che giunga forte il mio più grande in bocca al lupo"

(credit foto Pietro Rizzato)

A partire da oggi, mercoledì 17 giugno si toglieranno i lucchetti e si riapriranno cancelli e porte di tanti istituti scolastici d’Italia per il consueto Esame di Stato.

Sarà un esame unico e particolare per le misure di sicurezza previste in seguito dell'emergenza sanitaria del Covid – 19, ma anche per le modalità di svolgimento che tengono conto della particolarità di questo anno scolastico. I 500 mila maturandi infatti sosterranno solo prova orale che durerà un'ora.

"E' stato un anno difficile per tutti, ed immagino che per voi, cari studenti e atleti, lo sia stato ancora di più  - dice il Presidente della FINP Roberto Valori gli esami di maturità sono una tappa fondamentale della vita, nonostante le difficoltà di questo momento irreale, mi auguro che rimanga in voi, un  pensiero piacevole e leggero.

 Le nostre vite hanno subìto uno stop forzato che ci ha visti costretti a rimanere nelle nostre case, a non andare al lavoro né a scuola. Mi rincresce che non abbiate potuto assaporare fino in fondo le contrastanti sensazioni che un Esame di Stato lascia in ognuno di noi – prosegue il Presidente - l’ansia della notte prima del fatidico tema scritto, mista all’esplosione di gioia nella consegna dello stesso. Sono certo però, che per tutta la vita, conserverete gelosamente dentro di voi, un bellissimo ricordo di questa esperienza diversa, ma non per questo meno significativa ed importante. Che vi giunga forte il mio più grande in bocca al lupo”.

A destra il campione del mondo Antonio Fantin, maturando 2020 (credit foto Augusto Bizzi)